P A S I
info@studiodentisticopasi.it +39 02 70633631 Lun.- Ven. 09.00-19.00

Dettagli di contatto

Richiedi un appuntamento

    Endodonzia a Milano: vi invitiamo a sperimentare l’alto livello e l’eccellenza delle cure di endodonzia dello studio dentistico del Prof. Massimo Pasi.

    ● Corretta valutazione del problema

    ● Esperienza pluriennale di cura endodontica

    ● Gestione ottimale dell’analgesia

    Endodonzia: quando è necessaria?

    Il ricorso alla cura endodontica si rende necessario quando si presenta infiammazione o infezione della polpa dentaria, comunemente chiamata nervo”.

    Questa condizione porta alla devitalizzazione naturale del dente (per necrosi della polpa), e alla formazione di ascessi, cisti e granulomi, tutte condizioni che siamo abituati a gestire allo scopo di restituirvi una bocca sana.

    In queste circostanze, un mancato intervento porta alla perdita totale del dente. Pertanto, quando si verificano danni a carico della parte interna del dente, la cura endodontica consente di salvare parte del dente per procedere, poi, alla sua ricostruzione.

    Quali sono le cause di infiammazione e infezione della polpa?

    Tra le cause di infezione e infiammazione della polpa vi sono:

    ● carie, che possono diventare profonde se non curate

    ● incrinature più o meno profonde dei denti o traumi che lasciano la polpa esposta ai batteri

    Il sintomo di una danno alla polpa è talvolta un dolore intenso, ma a volte l’infezione può rimanere silente e dare luogo a granulomi e cisti.

    Il modo migliore per intervenire in tempo ed evitare una degenerazione del problema è sottoporsi a visite periodiche dal proprio dentista di fiducia.

    Endodonzia e terapia canalare

    Le infiammazioni o infezioni della polpa dentale sono evenienze che compromettono in modo grave la salute dei denti. Per evitare la loro estrazione si può ricorrere, con un alto margine di successo, alla cura canalare (detta anche devitalizzazione), grazie alla quale la polpa malata (infiammata, infetta o necrotica) viene rimossa dai canali e sostituita con un otturazione permanente in guttaperca e cemento.

    Cura canalare (o devitalizzazione): come avviene

    Devitalizzare un dente, quindi, è il primo passo di un percorso che ne include la ricostruzione.

    La polpa si trova all’interno di ciascun dente e per tutta la lunghezza delle radici. I canali in cui si trova possono essere uno o quattro in base alla dimensione dei denti. I denti anteriori hanno un solo canale (in questo caso si parla di terapia monocanalare), mentre quelli posteriori (molari e premolari), hanno fino a 4 canali.

    La terapia canalare prevede una serie di passaggi:

    ● anestesia

    ● rimozione della polpa

    ● pulizia e sagomatura del canale radicolare

    ● otturazione permanente del canale

    ● ricostruzione della corona dentale

    Se si riescono a mantenere le pareti del dente si potrà inserire una corona semplice, altrimenti si procede all’inserimento di un perno.

    Perché le operazioni abbiano successo è fondamentale pulire a fondo il canale del dente ed eseguire ciascuna fase mantenendo la massima igiene.

    Sottoporsi a una cura canalare presso uno studio dentistico specializzato è importante per minimizzare il rischio di insuccesso. Lo staff dello studio dentistico a Milano del Prof. Massimo Pasi mette a proprio agio ogni paziente e garantisce:

    ● la massima accuratezza in tutte le fasi della procedura

    ● un servizio analgesico ottimale

    ● l’impiego di materiali eccellenti

    ● standard igienici elevatissimi